I suoni della musica nell'anno internazionale del suono

Incontro su tematiche relative al suono e all'acustica. Mercoledì 16 dicembre 2020 a partire dalle ore 19,00 su ARCoPu WebTv

Il 2020 è stato designato dall'Unesco come l'anno internazionale del suono. Un'iniziativa mondiale per sottolineare l'importanza dell’acustica in tutti i suoi aspetti e per sensibilizzare la popolazione sulle tematiche dell’ambiente sonoro e del rumore. 

Il suono gioca un ruolo importante nella fruizione dei paesaggi così come in tutte le attività umane. I paesaggi sonori, naturali e antropizzati, sono componenti fondamentali dell’identità dei luoghi. Studiarli dal punto di vista storico, naturalistico e sociale contribuisce a salvaguardarli e valorizzarli. Le applicazioni dell’acustica sono molteplici. Esse riguardano quasi tutti gli aspetti della società moderna. Gli ambiti di applicazione comprendono l’acustica ambientale, edilizia e architettonica, la bioacustica e la psicoacustica, l’acustica musicale, l’elettroacustica e l’audio design, il controllo del rumore, l’audiologia e la fonetica, l’acustica subacquea. Il suono è una parte essenziale della comunicazione tra gli umani, sotto forma di parlato e ascolto, avvertimento, musica e suoni creativi. I suoni indesiderati e disturbanti, percepiti come rumore, devono essere controllati per garantire ambienti di vita e di lavoro di qualità. L’Anno Internazionale del Suono (International Year of Sound – IYS 2020) è un’iniziativa globale riferita alla Charter of Sound UNESCO n. 39C/59 e ha lo scopo di evidenziare l’importanza del suono e delle scienze e tecnologie ad esso correlate nella società e nel mondo considerando gli aspetti del paesaggio sonoro e del controllo del rumore in natura, nell’ambiente costruito e nei luoghi di lavoro. 

Diversi sono gli appuntamenti in calendario fino alla fine dell'anno anche in Italia, coordinati dall'Associazione Italiana di Acustica, che spaziano dalla musica all'ingegneria, dalla scienza all'arte, coinvolgendo professionisti del settore, università e tutti coloro interessati a scoprire il ruolo fondamentale del suono nelle attività che svolgiamo quotidianamente.

Un insieme di iniziative organizzate dall'Associazione Italiana di Acustica che hanno puntato i riflettori sul suono e sulle scienze e tecnologie a esso correlate, considerando gli aspetti del paesaggio sonoro e del controllo del rumore in natura, nell'ambiente costruito e nei luoghi di lavoro. Per la Puglia è coinvolto in prima linea il Politecnico di Bari

Mercoledì 16 dicembre 2020 dalle ore 19,00 alle ore 20,30 in diretta sul canale Youtube ARCoPu Webtv
I SUONI DELLA MUSICA

Incontro d'approfondimento sull'anno internazionale del suono

Relatori
Francesco Martellotta | Professore di Fisica Tecnica Ambientale -DICAR - Politecnico di Bari
Nicola Cufaro Petroni | Professore di Probabilità e Statistica Matematica -Dipartimento di Matematica - Università degli Studi "Aldo Moro" di Bari
Michele d'Alba | Responsabile Tecnico del Laboratorio di Fisica Tecnica - DICAR - Politecnico di Bari
Vincenzo Schettini | Professore di Fisica - YouTuber e Direttore di coro

Intervengono
Ettore Galvani | Presidente Feniarco Federazione Nazionale Associazioni Regionali Corali
Gennaro Nunziante | Condirettore artistico de "I Concerti del Politecnico" - Regista

Modera
Pierfranco Semeraro | Presidente ARCoPu

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.