Federico II di Svevia, bando per nuove composizioni

Un volume di nuove composizioni per cori a voci miste dedicato alla figura imponente di Federico II di Svevia (1194 - 1250) in occasione degli 800 anni dall'incoronazione ad Imperatore del Sacro Romano Impero (22 novembre 1220). 

Nel corso della sua storia la Puglia visse uno dei periodi di maggior splendore sotto il regno della casa degli Svevi, in particolare grazie all’incredibile figura di Federico II di Svevia, nato come Federico Ruggero Costantino di Hohenstaufen nel 1194. Un personaggio controverso che fu re di Sicilia, Duca di Svevia, Re dei Romani e successivamente Imperatore del Sacro Romano Impero dal 1220 al 1250 oltre che re di Gerusalemme. Fu definito Stupor mundi, ovvero meraviglia del mondo e successivamente proprio Puer Apuliae, fanciullo di Puglia, amatissimo grazie alla poliedricità ed al fascino della sua personalità dalle quali derivarono diverse leggende sul suo conto. Nonno paterno di Federico II, fu il celebre Federico Barbarossa, ed i due miti spesso si confusero nell’immaginario popolare.

Per questa ragione ARCoPu ritiene importante rendere omaggio alla sua figura con un'iniziativa editoriale rivolta a compositori italiani che possano rendere in musica sue composizioni.

Clicca qui per scaricare la scheda di partecipazione BANDO CHIUSO
Clicca qui per scaricare i testi di Federico II

REGOLAMENTO
1. Alla realizzazione progetto editoriale possono partecipare i compositori italiani inviando fino ad un massimo di due composizioni;
2. Le composizioni, originali, inedite e non eseguite, dovranno pervenire entro il 31 maggio 2021 tramite l’apposita scheda di partecipazione;
3. Le composizioni saranno presentate in modalità anonima alla Commissione Artistica di ARCoPu che selezionerà quelle ritenute meritevoli di pubblicazione;
4. Le composizioni dovranno rispondere alle seguenti caratteristiche:

  • a quattro voci dispari SATB;
  • a cappella o con accompagnamento pianistico;
  • pensate per un livello tecnico e vocale di media complessità;
  • con una durata non superiore a quattro minuti;
  • con testi tratti dal sonetto Misura, provvidenza e meritanza o dalle due canzoni De la mia disianza e da Poi ch'a voi piace, amore. Il testo possono essere presi liberamente utilizzati in ciascuna composizione. Possono essere usati integralmente oppure possono essere utilizzate singole parti o versi senza alcun vincolo. Clicca qui per scaricare i tre scritti di Federico II selezionati che non vanno comunque modificati dalla loro scansione originale.

GIURIA
Le composizioni saranno presentate in modalità anonima alla commissione di valutazione appositamente costituita che selezionerà quelli meritevoli di pubblicazione.

VINCITORI
Gli esiti della selezione saranno resi noti entro il 30 giugno 2021 e saranno selezionati i lavori meritevoli di pubblicazione.
Ai vincitori sarà garantito:
> Contratto editoriale che riconosca il totale (100%) dei diritti d’esecuzione del brano;
> La pubblicazione da parte di ARCoPu Edizioni Musicali;
> 10 copie dei volumi;
> Vitto e alloggio in hotel per un weekend in Puglia in occasione della presentazione del volume;
> L'inserimento dei pezzi nel repertorio di una selezione corale per un ciclo di concerti;
> La realizzazione e l'incisione di un compact disc e 5 copie del CD;
> La promozione delle composizioni e dei compositori e la circuitazione delle musiche;

PARTECIPAZIONE
La scheda di partecipazione dovrà essere compilata con tutti i dati anagrafici ed essere spedito entro il 31 maggio 2021 a info@arcopu.com corredato da:
> ALLEGATO A - Brano in formato in formato pdf;
> ALLEGATO B - Presentazione e informazioni di carattere esecutivo, compositivo e contenutistico relative alla composizione e al testo prescelto, alla data/periodo di composizione con una descrizione di massimo 2000 caratteri spazi inclusi.
> ALLEGATO C - Curriculum discorsivo del compositore in formato pdf;

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.