Grandi Eventi 2021, Coro Regionale ARCoPu & Carmina Burana

Dove eravamo rimasti? ...a fine febbraio del 2020 quando abbiamo interrotto ogni tipo di attività. Sembrano essere trascorsi secoli eppure sono passati solo alcuni lunghi, interminabili e faticosissimi mesi di sospensione. Ma ora è tempo di ripartire. Ostinatamente!
Siamo felici e orgogliosi accendere nuovamente i riflettori del Coro Regionale ARCoPu e dei suoi Grandi Eventi e lo facciamo, ostinatamente, con un nuovo progetto che tende volutamente la mano a quello passato quasi a ricordare un'ideale staffetta lanciata nel 2019. Vogliamo preparare un 2021 che ci permetta di fare quello che questo tempo sospeso non ci ha permesso realizzare. Tra i primi eventi che ritorneranno in presenza in ARCoPu non può che esserci ovviamente il Coro Regionale. Un progetto ambizioso e imponente quale quello dei Carmina Burana di Carl Orff ci permetterà di riprendere l’attività dal vivo dopo aver vissuto una lunga serie di approfondimenti da remoto affidati ad Agostino Ruscillo, Andrea Crastolla e Annarita Di Giovine Ardito già a partire dal mese di novembre dello scorso anno. 

Cinque le fasi di questo progetto nell'anno sospeso.
La Fase 1 "L'Attesa" | Da Novembre a Dicembre del 2020
La Fase 2 "L'Approfondimento" | Da Gennaio ad Aprile 2021
La Fase 3 "La Ripresa" | Da Giugno a Luglio 2021
La Fase 4 "Il Suono" | Da Luglio a Settembre 2021 
La Fase 5 "I Concerti" | Settembre 2021 

La Fase 3 in particolare permette di riprendiamo la preparazione e, nell’attesa che comunque i vaccini procedano speditamente il loro corso, per mantenere un atteggiamento precauzionale abbiamo suddiviso il grande coro regionale per territori di provenienza dividendolo in gruppi più piccoli. Abbiamo individuato luoghi adeguati atti a garantire il distanziamento come per esempio la Sala Europa del Park Hotel “Sant’Elia” che ospiterà solo il gruppo degli amici di Bari oppure il Teatro Domenico Modugno di Aradeo che ospiterà i coristi dell’area Brindisi e Lecce… etc.La Fase 4 permette agli gli iscritti presso la sede di Fasano che giungono dai territori di Lecce, Brindisi, Taranto e Bari si incontreranno tre giorni (Domenica 11 e 25 luglio e Domenica 29 agosto) direttamente nella Concattedrale di Taranto che rappresenterà il luogo ideale, ampio e spazioso, per poter ospitare queste prove. Il gruppo di Foggia continuerà il suo percorso in parallelo. Nel corso del fine settimana del 4 e 5 settembre infine ci vedremo a sezioni per permettere ai docenti di lavorare direttamente sulla rifinitura del suono e su particolari criticità prima dell’incontro con il direttore d’orchestra. E così Sabato 4 settembre ospiteremo i Bassi e i Tenori a Fasano mentre i Soprani saranno a Taranto. E sempre a Taranto la Domenica 5 settembre, ospiterà i Contralti.La Fase 5 rappresenta il coronamento del lavoro svolto. L’appuntamento è per Martedì 14 settembre 2021, esattamente a 700 anni dalla morte di Dante Alighieri morto a Ravenna il 14 settembre 1321, per la prima del nostro allestimento direttamente dalla scalinata esterna della Concattedrale di Taranto la quale rappresenterà lo scenario naturale all’imponente lavoro di Orff. 

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.